FANDOM


(Traduzione)
Riga 29: Riga 29:
 
Cellophane,
 
Cellophane,
 
Signor Cellophane;
 
Signor Cellophane;
dovrebbe essere il mio nome Signor Cellophane,
+
dovrebbe essere il mio nome
  +
Signor Cellophane,
 
perchè pensandoci potrebbe sembrare bello,
 
perchè pensandoci potrebbe sembrare bello,
 
andrebbe bene per me,
 
andrebbe bene per me,
Riga 36: Riga 36:
 
Sono lì!
 
Sono lì!
 
</poem>
 
</poem>
  +
 
==Curiosità==
 
==Curiosità==
 
*E' la prima canzone cantata da Kurt (interpretato da Chris Colfer) nello show;
 
*E' la prima canzone cantata da Kurt (interpretato da Chris Colfer) nello show;

Revisione delle 13:08, lug 3, 2012

{{{Titolo canzone}}}
Album: N\A

Mr. Cellophane è una canzone tratta dal popolare musical Chicago, in cui è cantata da Amos. Nell'episodio pilota di Glee, intitolato Voci fuori dal coro, Kurt Hummel si presenta alle audizioni per il glee-club con questa canzone. Nelle scene del telefilm si scorgono Tina e Artie che, nel frattempo, scrivono il loro nome sul modolo di iscrizione. Ciò che rende memorabile questo brano è Kurt che raggiunge una nota altissima e insolita per le voci maschili (D5).

Testo

Kurt:
Cellophane,
Mister Cellophane;
Should have been my name,
Mister cellophane,
'Cause you can look right through me,
Walk right by me,
And never know I'm there.
Never, even, know
I'm there!

Traduzione

Cellophane,
Signor Cellophane;
dovrebbe essere il mio nome
Signor Cellophane,
perchè pensandoci potrebbe sembrare bello,
andrebbe bene per me,
e nessuno sa che sono lì.
Mai, nessuno, sà
Sono lì!

Curiosità

  • E' la prima canzone cantata da Kurt (interpretato da Chris Colfer) nello show;
  • Chris Colfer ha fatto la sua audizione per Glee con questa canzone.

Video

Chris Colfer Glee Audition

Chris Colfer Glee Audition

L'audizione di Chris Colfer per Glee

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.